Chi è il Pedagogista Clinico®?

Il Pedagogista Clinico® è il professionista che si discosta dai modelli sanitari, ma anche da quei professionisti che operano nei servizi socio-educativi e assistenziali, non ha la pretesa di correggere, né di curare. La sua attività e il suo operato si muovono nel rispetto dei principi della Pedagogia Clinica, la scienza autonoma fondata nel 1974 dal Prof. Dott. Guido Pesci.

Il suo agito è attivo, responsabile della sperimentazione e delle ricerche, ma anche esempio di atteggiamenti culturali. Svolge il proprio intervento competentemente, avvalendosi di metodologie e tecniche, strumentari specifici, tutelati da marchi e brevetti, registrati con copyright, che ne attestano la veridicità e danno definizione del suo valore scientifico e professionale. Il Pedagogista Clinico® non si propone l’impegno in azioni riabilitative o rieducative, ma è attento e direzionato in atteggiamenti rivolti all’individuo nella sua integrità, ponendosi come obiettivo quello di valorizzare, attivare e promuovere, sostenuto dal valore aggiunto della relazione simpatetica e i suoi metodi, le Abilità, le Potenzialità e le risorse che appartengono alla persona con la quale entra in contatto.

Il Pedagogista Clinico® ha una prassi operativa che lo distingue:

  • Visione globale della persona. Il Pedagogista Clinico® sa lavorare contemporaneamente su molti aspetti della persona in modo da sviluppare potenzialità, abilità e disponibilità in modo globale. Non corregge né migliora singole competenze o singoli aspetti, ma lavora per fare crescere l’individuo in ogni suo aspetto. Un esempio? Al Pedagogista Clinico® non interessa migliorare la velocità di lettura di un bambino con Disturbi dell’Apprendimento né aiutarlo nei compiti. L’intervento pedagogico clinico, mira a promuovere tutte quelle abilità che permettano a quel bambino di dimostrarsi capace ed efficace in ogni aspetto della sua quotidianità, conquistando anche le abilità necessarie a leggere in modo più fluido ed efficiente.
  • Lavora con persone di ogni età. Il Pedagogista Clinico® non si rivolge solo all’infanzia o alle cose “di scuola”, ma anzi, aiuta persone di ogni età, bambini, adulti, anziani, come singoli, coppie o gruppi. Le basi epistemologiche, i principi e le prassi operative sostengono la sua azione di aiuto per tutto il vasto panorama dei bisogni educativi della persona. Non è il problema presentato o l’età della persona che contano, conta soprattutto quali sono le potenzialità da sviluppare, le abilità da promuovere e le disponibilità da favorire per far sì che quell’individuo sia capace di vivere pienamente il suo ambiente.
  •  Metodi e tecniche esclusive. Il Pedagogista Clinico® ha competenze e abilità nell’utilizzo di metodi, tecniche e strumentari specifici, tutelati da copyright, marchi e brevetti, che ben lo definiscono da un punto di vista scientifico e professionale, e lo rendono esclusivo inconfondibile rispetto ad altri specialisti. La metodologia che utilizza il Pedagogista Clinico® gli appartiene in modo esclusivo e attraverso questi metodi promuove un cambiamento.  Si tratta di metodi strutturati con un’infinità di tecniche differenti che corrispondono alle tante sfaccettature della persona e ben rispondono alle sue esigenze, soddisfano la conoscenza di sé, l’intenzionalità, le motivazioni, la volontà ecc.
  •  Il Pedagogista Clinico® è un professionista stimato per il corpus delle sue competenze da molti altri professionisti che hanno nel tempo apprezzato le metodologie e il rispetto dei confini professionali. Lavora spesso in equipe con medici, psicologi e altri specialisti sia di area sanitaria che di area socio-educativa, offrendo la sua professionalità differenziandosi e sommandosi negli interventi multidisciplinari.
  • Appartiene all’ANPEC (Associazione Nazionale dei Pedagogisti Clinici) la quale riunisce tutti i Pedagogisti Clinici® di Italia e permette, per la tutela degli utenti e dei professionisti stessi, di mantenere alti gli standard professionali e di essere interconnessi con numerosi colleghi sparsi in tutto il territorio nazionale.

Testo ripreso dal sito:

https://www.isfar-firenze.it/formazione/perche-il-pedagogista-clinico-ha-una-marcia-in-piu/


Consultando il sito https://clinicalpedagogy.com/guida-per-gli-utenti/ è possibile approfondire le prassi distintive del Pedagogista Clinico®, consultare gli elenchi degli iscritti e i riferimenti bibliografici editi in ricerca scientifica.